Macchine e Strumenti

Nel software ProcessFrame ad ogni macchina, componente di macchina, strumento è associata una scheda che, oltre ai dati anagrafici della macchina, ne definisce le modalità di manutenzione programmata e di calibrazione. Dalla stessa scheda è possibile vedere la storia degli interventi, siano essi manutenzioni programmate o straordinarie che registrazioni di calibrazione.

Scheda macchina

Scheda macchina
clicca per ingrandire

Manutenzione programmata

 

Nel software ProcessFrame è possibile configurare la pianificazione degli interventi di manutenzione per impianto e per sottosistema dello stesso (esempio: elettrico, idraulico, meccanico) oltre che per tipo di intervento (esempio: lubrificazione, sostituzione parti usurate ecc.). Lo scadenziario provvede ad avvisare i responsabili della manutenzione dell’avvicinarsi della scadenza. E’ anche possibile integrare ProcessFrame con un sistema di controllo della produzione che indichi altri tipi di dati su cui basare la schedulazione (ad esempio numero di ore di effettivo utilizzo, quantità di materiale lavorato ecc.) in modo da rendere la schedulazione degli interventi ottimale rispetto al rischio di guasto.

Manutenzione straordinaria

  manutenzione

Nel sistema è possibile configurare un workflow per la gestione degli interventi di manutenzione straordinaria, in base a guasti imprevisti o risultanze di analisi di Non Conformità. Il workflow può prevedere livelli diversi di approvazione sia tecnica che economica, per arrivare fino all’Ufficio acquisti, eventualmente allegando le offerte del fornitore di riferimento per l’impianto. Le ore di fermo impianto e di intervento possono essere registrate e trasferite al sistema di controllo di gestione. In caso di integrazione con il sistema di sicurezza, è possibile attivare anche il processo di definizione dei requisiti di sicurezza per l’intervento.

Manutenzioni sistemi clienti

 

In ProcessFrame si può anche tracciare il processo di manutenzione di sistemi o impianti installati presso i propri clienti, sia in termine di manutenzione programmata che in termini di interventi su richiesta.

Calibrazioni

 

La Calibrazione degli strumenti è comunemente regolata in base al tempo: ProcessFrame consente di definire gli intervalli e di generare avvisi automatici quando si avvicina la data di scadenza dell’intervento, oltre a consentire la registrazione dell’intervento stesso. In ProcessFrame sono anche gestiti i campioni secondari, così come le tarature effettuate presso centri esterni.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi