Anche la versione 2015 dello standard ambientale ISO 14001 è basata sulla High Level Strucure (HLS) alla base di tutti i nuovi standard ISO ed in particolare dell’ISO 9001:2015 e dell’ISO 45001.

Analisi del contesto

L’analisi del contesto, che ha certamente senso svolgere in modo integrato con i temi di sicurezza e qualità, implica analizzare gli impatti ambientali sulle parti interessate (gli stakeholders) dell’attività dell’azienda, così come gli impatti dell’ambiente esterno e dell’obbligo di compliance alle normative sull’azienda stessa.

Analisi del rischio

Valutazione rischioSulla base dell’analisi del contesto è necessario svolgere una analisi e valutazione del rischio che includa anche le opportunità e i rischi basati sull’inadempienza alla normativa. Il software ProcessFrame consente di effettuare una valutazione basata su gravità e probabilità per determinare un indice di priorità / necessità di azioni di riduzione o di miglioramento.

Coinvolgimento della Direzione

Lo standard richiede il massimo coinvolgimento della Direzione in tutte le fasi della gestione ambientale. Questo requisito ha una forte valenza in termini di impatti sui sistemi informativi: il coinvolgimento della Direzione, che ovviamente non partecipa alle attività operative, richiede che i documenti che descrivono i processi, le registrazioni degli eventi, i verbali delle riunioni, le checklist di controllo ecc. siano gestiti tramite uno strumento software quale ProcessFrame che le tracci, ne misuri tempi e efficacia e ne consenta una analisi statistica.

Catena del valore (value chain)

Un aspetto importante, anche questo in comune con ISO 9001 e ISO 45001, è l’estensione dell’analisi, del monitoraggio e della pianificazione alla parte dei processi aziendali esternalizzata a monte o a valle dell’azienda stessa. Anche per questo è importante un supporto informatico che, come ProcessFrame; possa integrare le caselle di mail utilizzate per comunicare con fornitori,rete commerciale, rete di assistenza ed eventualmente integrarsi via web services con portali aziendali adibiti a questa comunicazione.

ProcessFrame può anche essere utilizzato a supporto dello standard specifico relativo alla value chain: ISO28000

Competenza

Come per gli altri standard, è indispensabile garantire e verificare la competenza del personale addetto ai vari processi, sia con una corretta pianificazione di attività formative e di affiancamento che con attività di audit. Entrambi questi aspetti sono supportati dal software ProcessFrame.

Misurazione delle performance

ProcessFrame consente di registrare eventi (non conformità, incidenti, esiti di audit interni, segnlazioni dall’esterno…) di analizzare gli stessi con i propri strumenti statistici o di esportare questi dati in formato Excel o tramite viste SQL verso strumenti di Business Intelligence aziendali.

Funzionalità correlate

Vuoi scoprire tutti i vantaggi di ProcessFrame?
Contattaci senza impegno

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi